IL BASSISTA DEI DURAN DURAN JOHN TAYLOR GUARITO DAL CORONAVIRUS: “Il mio cuore va a chiunque abbia avuto a che fare con delle reali perdite e con il dolore. Ma voglio farvi sapere che non è sempre un killer e che possiamo batterlo”

92057058_3202592326438639_402540453993381888_n

Foto: Duran Duran Official

Ci ha messo un po’ per comunicarlo, ma dopo tre settimane dal contagio ha scelto di divulgare la notizia attraverso i canali ufficiali dei Duran Duran. John Taylor, bassista e membro co-fondatore della band ha annunciato sui social media di essere risultato positivo al Covid-19 e di essere guarito:

“Cari amici, dopo averci riflettuto, ho deciso di condividere con voi che sono risultato positivo al Corona Virus quasi tre settimane fa – comunica attraverso una nota sui social network dei Duran Duran –  Forse sono un cinquantanovenne particolarmente robusto – mi piace pensare di esserlo – o sono stato fortunato ad aver preso solo una forma lieve di Covid 19 – ma dopo circa una settimana con quella che descriverei come una ‘influenza con il turbo’, ne sono uscito e posso dire di sentirmi bene – sebbene posso ammettere che la quarantena non mi è pesata, poiché mi ha dato la possibilità di guarire completamente. Ne sto parlando in risposta all’enorme paura generata dalla pandemia, parte di essa interamente giustificata, ed il mio cuore va a chiunque abbia avuto a che fare con delle reali perdite e con il dolore. Voglio farvi sapere che non è sempre un killer e che possiamo sconfiggere e sconfiggeremo questa cosa. Invio amore a tutti i miei amici e fan, in Italia in particolare, nel Regno Unito e negli Stati Uniti qualunque luogo nel mondo sia stato fortunato di visitare nei miei viaggi con i Duran Duran. Non vedo l’ora di tornare di nuovo sul palco, condividere nuova musica, amore e gioia. State al sicuro, restate connessi e siate creativi! Con amore, John”.

I Duran Duran avevano precedentemente comunicato un loro messaggio a tutti i fan, con l’impegno di mantenere un contatto e restare connessi attraverso Twitter. La band, infatti, si era impegnata a chattare settimanalmente con i loro fan. Il primo ad aver aderito all’iniziativa è stato il cantante del gruppo Simon Le Bon ed a seguire Roger Taylor e Nick Rhodes. Mancava solamente John Taylor, che probabilmente sarà il prossimo membro della band nella Tweet Chat venerdì prossimo.

Questo era il loro messaggio apparso sui canali ufficiali dei Duran Duran: “Ciao a tutti, abbiamo deciso di prenderci una pausa dallo studio affinchè tutti possano essere al sicuro – scrivono Simon, John, Nick e Roger ai loro fan – Mentre siamo in ‘auto-isolamento’, comunque, vogliamo tenerci in contatto con tutti voi in qualche modo. Così, per mezz’ora a settimana, a turno, risponderemo alle vostre domande attraverso l’account Twitter dei Duran Duran. Per noi è importante restare connessi in questo periodo particolare, così potremo condividere pensieri e sensazioni”. L’articolo è visionabile qui. Potete continuare a seguire tutti gli aggiornamenti sui Duran Duran sul nostro magazine e nello spazio ‘fanzine’ nonché sulla pagina facebook.com/duranduranfanclubitaly. Stay Safe x

Luana Salvatore

 

Luana Salvatore About Luana Salvatore

Giornalista pubblicista, è Editore e Direttore Responsabile di RioCarnival Music Magazine dal 2010, nonchè co-fondatrice della omonima fanzine italiana dedicata ai Duran Duran (1987). Ha fatto parte dell'Academy MEDIMEX (la giuria per i premi delle produzioni musicali italiane, equivalente dei Brit Awards) e collaborato con alcune testate giornalistiche musicali, tra cui Rolling Stone Italia.
Si interessa e scrive di Musica, Cinema, Cultura, Yoga e Lifestyle.
Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it

Share
be a pal and share this would ya?
IL BASSISTA DEI DURAN DURAN JOHN TAYLOR GUARITO DAL CORONAVIRUS: “Il mio cuore va a chiunque abbia avuto a che fare con delle reali perdite e con il dolore. Ma voglio farvi sapere che non è sempre un killer e che possiamo batterlo”