PIANO CITY MILANO 2019 IL PROGRAMMA DI VENERDÌ 17 MAGGIO stasera anteprima per Apple Music Live: Piazza Liberty

pcm-2017-bosco-verticale-_-ph-marco-pieri_b

Foto: Marco Pieri

Al via domani, venerdì 17 maggio, Piano City Milano, il festival di pianoforte che ogni anno dal 2012 trasforma la città in una grande sala da concerto! Oltre 50 ore di musica e 450 concerti gratuiti animeranno giorno e notte i molti centri di Milano e la sua ineguagliabile misura umana di quartieri, case, terrazze, grattacieli, parchi, giardini, cortili, gallerie d’arte e teatri. Un festival aperto e partecipativo che ruota anche quest’anno su due perni principali: il Piano Center della GAM per i concerti diurni e il Piano Center della Palazzina Liberty per quelli notturni.

Oggi, giovedì 16 maggio, alle 21.00, in occasione del 3° appuntamento della serie musicale Apple Music Live: Piazza Liberty, dieci pianisti proporranno in anteprima un assaggio del programma dell’ottava edizione di Piano City Milano. Questi gli artisti della serata: Dardust, Francesco Grillo, Roberta Di Mario, Davide “Boosta” Dileo, Remo Anzovino, Andrea Rebaudengo, Ginevra Costantini Negri, Alfonso Alberti, Ricciarda Belgiojoso ed Enrico Intra. Sarà possibile accedere all’evento a partire dalle ore 20.00, fino a esaurimento posti.

pcm-2012-rotonda-della-besana_b

Foto: press

Piano City Milano 2019 verrà ufficialmente inaugurato domani, venerdì 17 maggio, alle 21.00 sul palco del Main Stage della Galleria d’Arte Moderna – Villa Reale dal pianista islandese Ólafur Arnalds. Arnalds porterà le suggestioni della natura estremistica della sua isola direttamente nel centro di Milano, attraverso la sua musica sperimentale che spazia tra folk ed elettronica. Protagonisti del suo concerto saranno un gran coda e due pianoforti verticali apparentemente disabitati, ma in realtà pilotati dalla tastiera madre, attraverso una combinazione di piccolo artigianato e intelligenza artificiale.

Per quelli che non riusciranno a entrare alla GAM per il concerto, l’esibizione di Olafur Arnalds verrà proiettata su un maxi-schermo presso i Giardini Pubblici Indro Montanelli.

I concerti di Piano City Milano proseguono anche di notte, presso la Palazzina Liberty, che si trasforma nel Piano Center notturno, dove la scelta artistica è ricaduta sulla conciliazione fra pianoforte ed elettronica, fra tecnica e sperimentazione. I concerti potranno essere ascoltati tramite l’uso di cuffie wireless, per permettere agli ascoltatori di potersi immergere nella bellezza della musica anche dall’esterno, sotto la luce della luna e delle stelle.

Il programma della notte di venerdì 17 si apre allo scoccare della mezzanotte con Bill Laurance, pianista degli Snarky Puppy e sperimentatore neoclassico, cui seguiranno Hania Rani all’1.00 con musiche ispirate ai paesaggi islandesi e Chad Lawson alle 2.00 con la sua commistione tra musica classica e free form del jazz improvvisato. Chiude Lambert, alle 3.00, il pianista tedesco che cela la sua figura dietro una maschera sarda.

Piano City Milano 2019 non è solo musica classica e jazz, ma anche rock. Due gli appuntamenti di venerdì 17 maggio dedicati alla musica dei Queen: in collaborazione con Intesa Sanpaolo, Gabriele Baldocci suonerà alle 17.30 presso la filiale bancaria di Via Verdi; mentre Ettore Bove porterà la sua personale interpretazione del quartetto britannico alle 18.00 alla Casa Circondariale San Vittore.

Per chi vorrà godere di una vista mozzafiato di Milano, al 38° piano di Palazzo Lombardia ci saranno i concerti al tramonto di Katarzyna Preisner e Grana Dikanovic e di Remo Anzovino, rispettivamente alle 18.00 e alle 20.00.

Tra gli altri appuntamenti da segnalare: le prime note di Piano City Milano che verranno suonate da Dolores Privitera alle 11.00 all’Università Commerciale Luigi Bocconi; il concerto Children’s Songs eseguito da Ricciarda Belgiojoso in collaborazione con Diamo il La alle 14.15 alla Scuola Infanzia Pier Capponi e il concerto Orient Express, in collaborazione con Grandi Stazioni Retail, alla Stazione Centrale alle ore 16.00.

Inoltre, al via da oggi la mostra “Bianco Nero Piano Forte” di Cantoni, Ceccarelli, Lelli e Masotti a Palazzo Reale fino al 26 maggio.

Si comunica inoltre che, il concerto di Lazza, dal titolo Redbull presents: Lazza e previsto per domenica 19 maggio alle 19.00 presso la Palazzina Liberty, è stato annullato per motivi di salute.

Con la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso e Titti Santini, Piano City Milano è un progetto di Associazione Piano City Milano con Comune di Milano, a cura di Ponderosa Music & Art e Accapiù. Piano City Milano nasce nel 2012 in un momento cruciale per Milano, quando la città si riapriva ai cittadini e a nuovi influssi e sperimentazioni urbane e culturali, per diventare la vibrante metropoli europea che è oggi. Fra i fondatori del festival e dell’Associazione, Daniela Cattaneo Diaz e Titti Santini, che hanno sempre creduto nel progetto e costruito una rete di partner sostenitori che negli anni hanno investito in Piano City Milano – nell’immaginare una diversa visione di Milano. Tra i soci fondatori dell’Associazione, anche Manuela Rosignoli e Lorenzo Carni, che curano la direzione esecutiva del festival.

www.pianocitymilano.it

www.facebook.com/PianoCityMilano

www.instagram.com/pianocitymilano

Share
be a pal and share this would ya?
PIANO CITY MILANO 2019 IL PROGRAMMA DI VENERDÌ 17 MAGGIO stasera anteprima per Apple Music Live: Piazza Liberty