NUOVA STAGIONE LIVE A FOGGIA CON “GIORDANO IN JAZZ winter 2018″. ATTESI I LEVEL42

cop-gij-2018

Foto: ufficio stampa

Riprende la stagione live al Teatro Giordano di Foggia, con l’edizione autunnale ed invernale di “GIORDANO IN JAZZ“.

Si parte il 23 ottobre, con un concerto gratuito, che vedrà esibirsi i FORQ, quartetto statunitense formato da grandi improvvisatori e collaboratori di star internazionali.

Il 13 novembre, sul palco del Teatro Umberto Giordano è atteso STEFANO BOLLANI, il grande pianista e ambasciatore del jazz italiano nel mondo, con il suo nuovo progetto “Que Bom”. Accanto a lui grandi rappresentanti della musica brasiliana come Jorge Helder al contrabbasso, Jurim Moreira alla batteria e Armando Marçal alle percussioni. Artisti molto amati da Bollani che già avevano preso parte al progetto di Carioca e che qui sono in compagnia di un altro percussionista, Thiago da Serrinha.

Si continua il 23 novembre con ALEX HAN, sassofonista statunitense, punta di diamante della band di Marcus Miller, riconosciuto come uno dei musicisti più promettenti della sua generazione.

Il 28 novembre, in esclusiva per il Giordano in Jazz,  una delle band internazionali più raffinate e amate degli anni ’80: i LEVEL 42. Capitanata da Mark King, la straordinaria formazione pop/ jazz  britannica sarà a Foggia per  presentare, sul palco del Giordano, l’ultimo lavoro “Eternity”, oltre ai grandi classici come “Lessons in love”, “Running in the family” e “Something about you”, canzoni che hanno ispirato un’intera generazione di musicisti per l’innovativo groove e per le splendide melodie.

Non mancheranno i caratteristici e apprezzati MATINÉE del Giordano in Jazz, nelle domeniche del 25 novembre, 2 e 9 dicembre. Nella collaudata formula in tre tempi: conversazione, concerto e degustazione, ospiti illustri del panorama jazz italiano e internazionale daranno ancora più lustro alla splendida cornice della Sala Fedora del Teatro Giordano.

Il 18 dicembre, sarà la celebre star PETER CINCOTTI il protagonista del suggestivo concerto nella Cattedrale di Foggia. Il pianista e crooner italo/americano oltre a presentare il suo ultimo straordinario lavoro “Long Way From Home”, regalerà al pubblico presente i suoi più popolari successi come “Sway”, e alcuni brani della tradizione natalizia, in raffinati arrangiamenti per piano e voce.

Giordano in Jazz Winter Edition 2018 si chiuderà, come ogni edizione, il 25 dicembre, con il classico appuntamento natalizio di Piazza Cesare Battisti,  sulle note gospel e r ‘n’ b di LAURA WILSON & NÙ MOVEMENT che con i loro toni robusti, ritmi travolgenti e atmosfere sonore più marcatamente soul made in Usa, completeranno un festival che promette sempre di stupire e di continuare nella ricerca di suoni e atmosfere nuove e coinvolgenti.

l concerti sono organizzati dal Comune di Foggia in collaborazione con il Moody Jazz Cafè.
La prevendita dei biglietti di Stefano Bollani, Alex Han e Level 42 è su https://www.vivaticket.it/

About Luana Salvatore

Giornalista pubblicista, Editore/Direttore di RioCarnival, ha fondato un movimento per la rivalutazione "sensoriale" della musica. Componente dell'Academy MEDIMEX (giuria per i premi delle produzioni musicali italiane, equivalente dei Brit Awards), ha collaborato con alcune testate musicali, tra cui l'edizione web di Rolling Stone.
Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it - www.luanasalvatore.com

Share
be a pal and share this would ya?
NUOVA STAGIONE LIVE A FOGGIA CON “GIORDANO IN JAZZ winter 2018″. ATTESI I LEVEL42