• 09/08/2022 5:56 PM

testata giornalistica – reg. Trib. terr. n. 2/2010

Medimex 2022: showcase, incontri e lezioni di rock

redazione

Diredazione

Mag 31, 2022

Appuntamenti tra Taranto e Bari con Warren Ellis, Aubrey Powell, Ditonellapiaga, Calibro 35, Michele Riondino, Filippo Graziani e Federico Poggipollini, Giovanni Truppi, Denis O’Regan,  Woody Woodmansey, Venerus, Rancore e Diodato.

Tre serate di showcase con Radicanto, Nidi D’Arac, Folkatomic, Après la Classe, Sarita, Rachele Andrioli, Fabio Accardi & FabCrew, Sentinelle, Gaia Gentile, Mr. Bricks, Marco Cassanelli and Deckard e Sounds of Garage

Diodato
Foto: ufficio stampa

Incontri con i protagonisti della scena musicale italiana ed internazionale, omaggi a Ivan Graziani ed Ennio Morricone, lezioni di Rock su Pink Floyd e David Bowie e una vetrina dedicata ai talenti musicali pugliesi con tre serate di showcase. Continua ad arricchirsi il programma del Medimex, International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese, che si svolgerà dal 16 al 19 giugno a Taranto e dal 13 al 15 luglio a Bari. un fitto segmento si attività per il grande pubblico che si aggiunge ai concerti di Nick Cave & The Bad Seeds a Taranto (19 giugno) e The Chemical Brothers a Bari (14 luglio), alle mostre Hipgnosis Studio: Pink Floyd and Beyond in programma dal 16 giugno al 17 luglio al MarTA,  Museo Archeologico Nazionale di Taranto e Denis O’Regan with QUEEN in programma dal 13 luglio al 28  agosto a Bari nello Spazio Murat e al calendario di attività professionali e scuole di musica.

ditonellapiaga_ph_chiara_glionna
Foto: Chiara Glionna

Il programma di incontri, omaggi e lezioni parte a Taranto giovedì 16 giugno alle ore 19.30 al MarTA con l’incontro con Aubrey Powell, modera Carlo Massarini, anima dello Studio Hipgnosis assieme a Storm Thorgerson, fautore delle copertine degli album dei Pink Floyd che hanno contribuito ad un incredibile salto nella grafica e nel design, trasformando le cover da fotografie degli artisti in una nuova e potentissima forma d’arte. Alle ore 21 al Teatro Fusco incontro con Ditonellapiaga, modera Michele Casella, Margherita Carducci aka Ditonellapiaga si è imposta in pochissimo tempo ai clamori nazionali, un incontro per parlare del suo album d’esordio e della sua folgorante carriera musicale. Venerdì 17 giugno alle ore 18.30 Teatro Fusco Calibro 35: ascoltando il Maestro con la partecipazione di Michele Riondino, modera Francesco Costantini, un omaggio a Ennio Morricone e alla sua straordinaria opera frutto di anni di approfondimenti, ricerche, studio che sono diventati fonte d’ispirazione e spinta propulsiva per la nascita della band e alle 21.00 al Teatro Fusco Abbi un occhio di riguardo. Un omaggio a Ivan Graziani a 25 anni dalla sua scomparsa con la partecipazione affettuosa di Stefano Senardi e di Luca De Gennaro, ospiti, alle chitarre elettriche e ai canti, Filippo Graziani e Federico Poggipollini.  Un viaggio straordinario tra audio, video e live attraverso le musiche di Lucio Battisti, Edoardo Bennato, Eugenio Finardi, Fabrizio De André, Francesco de Gregori, Vasco Rossi Ivano Fossati, e Ivan Graziani. Sabato 18 giugno alle ore 18.00 al Teatro Fusco incontro con Warren Ellis, musicista, compositore, membro dei Bad Seeds e sodale di Nick Cave,  modera Marc Urselli e alle ore 21.00 sempre al Teatro Fusco Carlo Massarini racconta i Pink Floyd: dalle porte dell’alba al muro, racconto di dodici anni intensi e incredibilmente creativi, (1967-1979) che racchiude almeno due (se non tre o quattro o cinque) fasi di un gruppo a cui non è mancata né la voglia di sperimentare, né il desiderio di creare opere d’arte su vinile, né di scavare nelle profondità dell’animo e dei sentimenti umani.

Giovanni Truppi, cantante, singer, musician, musicista, cantautore, singer songwriter, sanremo, festival
Foto: ufficio stampa

A Bari si parte mercoledì 13 luglio alle ore 19.00 al Teatro Kursaal Santalucia con l’incontro con Giovanni Truppi, modera Gino Castaldo, da molti anni protagonista della scena indipendente, perfetto erede della migliore tradizione della canzone d’autore e al tempo stesso innovatore appassionato della forma canzone. Alle ore 19.30 incontro con Denis O’Regan, modera Ernesto Assante, tra i grandi maestri della fotografia rock negli anni Ottanta e Novanta cresciuto nella stagione del punk e arrivato ad essere uno dei fotografi ufficiali dell’aristocrazia rock, protagonista della mostra e Denis O’Regan with QUEEN allestita allo Spazio Murat di Bari e alle ore 21.00 al Teatro Kursaal Santalucia la lezione di Rock I miei giorni con Ziggy, con Ernesto Assante, Gino Castaldo e Woody Woodmansey, testimone primario di un momento incredibile della vita artistica di David Bowie, e fondamentale nel definirne il suono, Woodmansey è stato il compagno di Ziggy Stardust, ‘dall’ascesa alla caduta’, anni incredibili che ricostruiremo in un incontro appassionante ed unico. Infine giovedì 15 luglio alle ore 21.00 Teatro Kursaal Santalucia  incontro, moderato da Ernesto Assante e Gino Castaldo, con Venerus, cantautore, polistrumentista e produttore nuovo interprete della scena urban italiana,  Rancore, pseudonimo di Tarek Iurcich, icona della scena rap romana e Diodato, protagonista assoluto della canzone d’autore italiana.

warren_ellis
Foto: ufficio stampa

Tornano anche gli showcase dei talenti musicali pugliesi, selezionati tra i vincitori del bando Puglia Sounds Record 2022, ai quali Medimex dal 13 al 15 luglio a Bari dedica una vetrina a Torre Quetta, con una programmazione serale dalle 21 a mezzanotte. Giovedì 13 luglio sul palco i Radicanto, che presentano Alle radici del canto, nuovo cd che celebra i 26 anni di attività della band. Un vero e proprio caleidoscopio sonoro in cui si alternano songwriting, world music con armonie jazz, musica popolare, improvvisazione progressiva e timbri originali;  Nidi D’Arac, che presentano Nanti li 90’s, nuovo disco live unplugged che celebra i 25 anni di musica del gruppo, le origini, la sperimentazione, quel modo unico di far incontrare dialetto, melodie della tradizione e sound metropolitano che ha scritto la storia della band, tra le pioniere della world music italiana;  Folkatomic,  che presentano il nuovo disco Polaris, un viaggio tra ritmi e dialetti in cui la musica da ballo del Sud riacquista la sua antica funzione ludica e aggregante; Après la Classe, con il nuovo Un altro mondo, concept folk-reggae-pop contro il sopruso dell’essere umano nei confronti della natura che lo circonda.  Giovedì 14 luglio in scena Sarita, la cantante Sarita Schena presenta un concerto che nasce dall’incontro tra la musica d’autore e popolare dei “sud del mondo”, gli stilemi pugliesi e gli afflati latino-americani; Rachele Andrioli, che presenta Leuca, primo lavoro discografico solista in cui l’artista volge il suo sguardo musicale sul mondo come un faro, partendo dal suo luogo di nascita e appartenenza: il Capo di Leuca; Giovanni Angelini, che presenta  Freedom Rhythm,  disco che racconta storie dal mondo in cui l’artista parla attraverso la musica dei suoi viaggi ; Fabio Accardi & FabCrew, per presentare il nuovo album Breathe, riflessione sull’importanza vitale del riprendere a respirare più lentamente e più profondamente per meglio sintonizzarsi con le il respiro della Natura. Venerdì 15 luglio sul palco Puglia in scena Sentinelle, gruppo salentino che durante la pandemia ha trovato nella maschera di un coniglio la propria poetica letteraria e fantastica; Gaia Gentile, che presenta  Tanto tutto  passa, nuovo progetto discografico, un mix dalle sfaccettature Pop/Jazz che continuano a raccontare di una personalità stravagante e gentile ma non troppo; Mr. Bricks,  nome d’arte del cantautore  pugliese Dario Mattoni, che presenta il nuovo disco  Learning how to play,  dieci pezzi immediati  registrati live in studio, gran parte in analogico, con la produzione artistica dell’eclettico Andrea Pettinelli; Red Room, che presentano Teens never tell the truth, un racconto personale, espressione della loro vita, delle loro esperienze, delle loro ambizioni, delle loro insicurezze e della loro crescita, nel bene e nel male; Marco Cassanelli and Deckard, che presentano SPLITTED, risultato di studio live sessions registrate utilizzando analog and modular synthesizers, caratteristiche proprie del suono del duo. Inoltre sono in programma le esibizioni  della formazione Sound of Garage, band formata da medici pugliesi (15 luglio) e di due band selezionate tra i vincitori di Lazio Sound Scouting 2022, avviso pubblico a sostegno della produzione, promozione, distribuzione e formazione dei giovani artisti emergenti e loro opere della Regione Lazio.   Anche quest’anno gli showcase, e l’intera programmazione, si potranno ascoltare su Radio Medimex, il broadcast ufficiale che seguirà tutti gli eventi e gli showcase della manifestazione ideato e condotto dai giornalisti Michele Casella, Carlo Chicco e Corrado Minervini.  Infine il 18 giugno a Taranto, Spazioporto, in programma FAME, Live con Cristiano Cosa, Marina De Sario, Roberta Russo, Donatella Spinelli e Giannicola Speranza, a cura del Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del progetto Fame, Innovative model for Young Artists Cross Border Laboratory. Dall’11 al 18 giugno allo Spazioporto di Taranto gli artisti pugliesi selezionati  – tra i 18 e i 35 anni – parteciperanno ad un workshop di formazione per rafforzare le proprie competenze artistiche e di comunicazione digitale con i tutor Francesco Occhiofino in arte Reverendo, Carmine Errico, Giuseppe Ciciriello e Giorgio Consoli. FAME è finanziato nell’ambito dell’Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro. Partner sono il comune di Civitacampomarano (CB), la città di Tirana (lead partner) e la RTCG – Radio e Televisione del Montenegro.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito, per incontri e lezioni di rock è consigliata la prenotazione.  Informazioni medimex.it
Medimex è un progetto Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale finanziato a valere sul POC PUGLIA 2007/2013 – Azione sviluppo di attività culturali e dello spettacolo” INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO, con il patrocinio della SIAE

redazione

redazione

RioCarnival Magazine è una testata giornalistica, regolarmente registrata. Musica, Cinema, Televisione, Cultura e Lifestyle. Contatti: redazione@riocarnivalmagazine.it