Incontro con Strano dei Gemelli Diversi: “Torniamo perché i fans ci hanno aspettati”

GDV
Da quando sono arrivati sulla scena italiana nel 1998, i Gemelli Diversi hanno sempre avuto una formula musicale contaminata. Un Attimo Ancora, la loro prima hit, conteneva la melodia di un successo dei Pooh, eppure la loro militanza nella Spaghetti Funk, il collettivo hip hop milanese che li ha formati, li ha sempre accostati all’ambiente  rap italiano. “In verità non abbiamo mai fatto rap duro o di protesta”, dice oggi Strano, la voce melodica della band, oggi 45enne in gran forma che ci presenta il singolo La Fiamma (visibile qui).

L’album del ritorno si chiama Uppercut, cosa vuol dire?

Ha una copertina molto di impatto dove non volevamo apparire noi, perché dopo 3 anni volevamo ripartire con un progetto silenzioso, senza esibizionismi. In realtà poi è diventata forte perché c’è un pugile che riceve un uppercut che in inglese vuol dire montante, un colpo dal basso che solitamente è quello finale, quello che dovrebbe mandarti in ko, tipo Tyson. Quel colpo non lo prende il pugile, l’abbiamo preso noi negli ultimi anni. Si riferisce alla dipartita di due elementi del nostro gruppo che inevitabilmente ci ha destabilizzato.

Come guardi alla carriera dei Gemelli Diversi oggi?

In 18 anni di storia ti rendi conto che è come l’amore che dura 18 anni, se vieni lasciato è chiaro che ci vuole tempo, e anche i dolori si placano e ti rialzi. Abbiamo continuato con la nostra voglia di fare musica e abbiamo promesso ai nostri fans che ci saremo stati e abbiamo partorito un disco per chi ci ha aspettato. E sono tanti.

C’è un pezzo che si chiama Ti Tradirà. Un messaggio a chi se ne è andato?

Non è un testo legato a quello che ci è capitato, la metafora con l’esperienza nostra si riscontra in altri pezzi come Si Dimentica, dove c’è vita vissuta, oppure Un passo al traguardo. La Fiamma ha un testo dove celiamo vari significati attraverso la metafora dell’amore. La fiamma si può associare al piccolo focolaio che si nasconde sotto la cenere che devi tirare fuori per vivere l’amore, l’amicizia, il lavoro. È la speranza che abbiamo dentro per riuscire a superare i problemi dell’esistenza, della giornata. Può essere anche l’amore che si sta spegnendo, o la speranza di trovare un lavoro di questi tempi difficili.
Avete fatto molti concerti anche all’estero. Cos’è il viaggio per voi?

All’estero è pregno di italiani e le nostre canzoni sono state apprezzate nelle comunità italiane specie in Germania e Svizzera. Abbiamo suonato anche a Rotterdam o in Sud Africa per i mondiali di calcio, in Canada. La canzone nuova Coast2Coast richiama i viaggi immaginari, il viaggio anche per antonomasia delle coste americane, non l’abbiamo fatto ma vorremmo. È una metafora, perché parla di vita, un nostro viaggio più bello è quello che ci ha portato a produrre il nostro nuovo disco.

Il fatto che Thema e Strano sono oggi ancora assieme, che effetto produce sul nostro pubblico?

La musica è molto cambiata, l’attenzione dei media è rivolta verso nuove generazioni e i riflettori non sono puntati su chi fa musica da 18 anni. Negli ultimi 3 anni abbiamo voluto dimostrare coi tour che il gruppo esiste ancora. La vita ti porta a fare scelte diverse, l’abbiamo accettato per chi ha deciso di allontanarsi. Ci sono pezzi del puzzle che possono anche non coincidere, andavano bene per allora, però poi si erodono e non si possono mettere più assieme. Perché buttare via 18 anni di carriera e tanti palchi calcati e tanta voglia di fare musica assieme? Il gruppo non si è mai sciolto, c’è stata la dipartita di qualcuno. I Gemelli Diversi vanno avanti, cantiamo il repertorio e non vediamo l’ora di cantare le nuove canzoni dal vivo.

In occasione dell’uscita dell’album ”UPPERCUT” I Gemelli DiVersi incontrano i fan presso la Discoteca Laziale di Roma il 26 ottobre. A Milano, il 27 alla Mondadori di via Marghera.

Questo il video de “La fiamma” il nuovo singolo: https://www.youtube.com/watch?v=CWbsV71qTsI

Christian D’Antonio

 

Avatar About Christian D'antonio

Christian D'Antonio (Salerno, 1974) osserva, scrive e fotografa dal 2000. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista professionista dal 2004. Redattore di RioCarnival. Attualmente lavora nella redazione di JobMilano e collabora con Freequency.it Ha lavorato per Panorama Economy, Grazia e Tu (Mondadori), Metro (freepress) e Classix (Coniglio Ed.)

Share
be a pal and share this would ya?
Incontro con Strano dei Gemelli Diversi: “Torniamo perché i fans ci hanno aspettati”