INCOGNITO LIVE AL TEATRO GIORDANO DI FOGGIA

IMG_0886

foto: Luana Salvatore

Il successo infinito degli Incognito dura da trentasei anni ed è uno degli esempi più rappresentativi della storia della musica britannica dell’ultimo ventennio.

Fondati da Paul “Tubbs” William e Jean-Paul “Bluey” Maunick, nativo delle isole Mauritius e trapiantato a Londra all’età di 10 anni, l’unico componente degli Incognito ad essere rimasto sempre attivo, sino alla formazione attuale. Nel corso degli anni diversi altri musicisti, sassofonisti, bassisti, batteristi e cantanti provenienti da tutto il mondo, si sono alternati nella lunga carriera di questa super band. Pionieri dell’acid jazz, legati al black sound e devotamente funky & soul, così amati ed apprezzati dai big della Musica internazionale, gli Incognito sono seguiti in ogni parte del mondo per la loro coinvolgente musica dal vivo, che scalda i cuori e concede emozioni allo stato puro, ad ogni concerto.

IMG_0921

Gli Incognito durante il saluto finale, dopo il doppio encore foto: Luana Salvatore

Sabato scorso hanno presentato al pubblico foggiano il loro album “Amplified Soul” (Edel), durante la rassegna “Giordano in Jazz – winter edition” regalando una vera e propria festa di musica e colori nello storico, ottocentescoTeatro Giordano’, molto apprezzato dai musicisti per l’eccezionale acustica.

“Noi amiamo molto la musica e siamo felici di vedere questo teatro pieno di persone che amano la musica allo stesso modo – commenta “Bluey” Maunick durante il concerto – siamo così vicini e possiamo guardarci negli occhi. Questo è il mestiere più bello del mondo, quello che abbiamo sempre voluto fare sin da bambini e vi siamo molto grati per acquistato il biglietto per oggi venire al nostro show, per noi la musica è la vita e il pubblico sostenendoci nel corso degli anni ci ha permesso di realizzare il nostro sogno. Grazie e a tutti”. Bluey ricorda anche al pubblico che proprio il 5 dicembre, ricorre l’anniversario della formazione della band (1979), che festeggia così 36 anni di carriera. “Ma soprattutto – prosegue – siamo molto grati che siate qui a condividere questo momento con noi, aldilà del colore della nostra pelle. Perché la musica unisce, la musica è amore e noi siamo tutti uguali, siamo una sola nazione” mentre in sottofondo partono le note di Bob Marley, “One Love”. Oltre due ore di musica, con un omaggio a Frank Zappa e doppio ‘encore’ finale.

Gli Incognito saranno di nuovo in Italia, al Blue Note di Milano per quattro imperdibili date nel prossimo mese di gennaio (dal 16 al 19). Info: https://www.incognito.org.uk/

Il nuovo live album “LIVE IN LONDON – 35TH ANNIVERSARY SHOW“, uscito ad agosto, sotto etichetta earMUSIC
è disponibile in doppio CD, DVD e BLU-RAY.

Luana Salvatore
twitter_logo_luana

Luana Salvatore About Luana Salvatore

Giornalista pubblicista, è Editore e Direttore Responsabile di RioCarnival Music Magazine dal 2010, nonchè co-fondatrice della omonima fanzine italiana dedicata ai Duran Duran (1987). Ha fatto parte dell'Academy MEDIMEX (la giuria per i premi delle produzioni musicali italiane, equivalente dei Brit Awards) e collaborato con alcune testate giornalistiche musicali, tra cui Rolling Stone Italia.
Si interessa e scrive di Musica, Cinema, Cultura, Yoga e Lifestyle.
Contatti: editor@riocarnivalmagazine.it

Share
be a pal and share this would ya?
INCOGNITO LIVE AL TEATRO GIORDANO DI FOGGIA