BoomDaBash: “Ecco la nostra estate col Barracuda”

c9b08c63-c4a6-4821-b057-7f9643c6036e

Foto: Christian D’Antonio

C’è un solo tormentone italiano che si profila all’orizzonte di questa estte 2018. “Non ti dico no” con Loredana Bertè e i BoomDaBash, la band salentina che ha fatto del reggae una missione nell’underground. E che ora esce con un disco per Universal, il primo grande passo per il mainstream che, loro stessi dicono, di voler abbracciare. La nostra intervista.

Biggie Bash, sei il cantante e anche l’anima della band. Perché Barracuda?

Il concept dell’album si rifà all’idea che si tratta un pesce leale e spietato allo stesso tempo. Noi ci sentiamo così, perché abbiamo nuotato per 15 anni in un mare di squali. Oggi stiamo abbracciando un nuovo pubblico e non ci fermiamo.

Come avete scelto i featuring del disco?

Rocco Hunt ha sritto una cosa bellissima, sono malato di terronite acuta. E questa è una cosa che ci accomuna. Loredana era uno nostro sogno, da tempo ormai. Però ci dicevamo sempre: chissà se ci presta attenzione. Poi è arrivato il momento giusto con la canzone giusta, abbiamo preso coraggio. E lei non solo è venuta in studio ma ha anche detto che ci conosceva già e ci piacevamo a vicenda.

Che cosa vi lega a lei?

Ovviamente lei con La Luna Bussò nel 1981 ha sfondato una porta a un genere che in Italia non si conosceva. Ed è anche una perfezionista, grande professionista. Con lei è stato facile: ci ha messo poco a registrare, buona la prima. Tutto il resto del tempo lo abbiamo passato a farci raccontare dei suoi incontri nella sua luminosa carriera.

Che tipi siete oggi che avete molto successo?

Non facciamo questo per la fama, altrimenti avremo già smesso. Non ci siamo mai abbattuti, forse questo è il nostro segreto, siamo andati sempre avanti con le nostre forze. Come quando alla vigilia della stampa del primo album nel 2009 ci rubarono tutto. Dopo lo sconforto abbiamo dimostrato forza e rifatto tutto daccapo.

Christian D’Antonio

About Christian D'antonio

Christian D'Antonio (Salerno, 1974) osserva, scrive e fotografa dal 2000. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista professionista dal 2004. Redattore di RioCarnival. Attualmente lavora nella redazione di JobMilano e collabora con Freequency.it Ha lavorato per Panorama Economy, Grazia e Tu (Mondadori), Metro (freepress) e Classix (Coniglio Ed.)

Share
be a pal and share this would ya?
BoomDaBash: “Ecco la nostra estate col Barracuda”