BENJI & FEDE: “0+, IL NOSTRO PICCOLO PASSO IN AVANTI”

0G5A9202++Sono ai vertici delle classifiche di dischi e libri da un anno e mezzo eppure i giovanissimi Benji & Fede non pensano che sia arrivato il momento di fare le cose in grande. “Certo – dicono alla presentazione dell’atteso secondo disco, 0+ – la nostra piccola evoluzione la sosteniamo ma non è tempo di rivoluzioni. Non dobbiamo fare il passo più lungo perché a noi piace fare le cose curate e fare esperienza per bene prima di lanciarci in qualcosa di grande”.
Cosa temete di più a questo punto della carriera?
Non abbiamo paura, ma siamo ansiosi di capire cosa il nostro pubblico pensa delle nuove canzoni. Non abbiamo l’ambizione di piacere a tutti, siamo solo al secondo disco. Speriamo di dare la possibilità anche a chi non ci ha ascoltati prima di apprezzare la nostra musica. Non è l’album della vita ma è quello che siamo finora riusciti a fare.

Cosa pensate del successo e di quello che comporta?
Abbiamo sempre il modo di accontentare le richieste di chi ci ferma per strada, non ci dimentichiamo del sostegno e del calore. Ma non incoraggiamo inseguimenti o bussate al campanello, altrimenti quei pochi momenti liberi diventano un inferno. In generale accontentiamo le richieste e ci piace incontrare il nostro pubblico, anche se non mancano episodi al limite!

Siete pronti per un salto all’inglese?
Abbiamo dato una canzone in inglese a una piattaforma streaming come bonus. Ci piaceva fare un album con tutti i pezzi legati tra loro da un filo comune, anche se sappiamo che oggi i dischi non si ascoltano più dall’inizio alla fine. Ma con questo testo in inglese volevamo aprirci una porta rimanendo fedeli all’idea di disco compatto.

E del mercato spagnolo?
In inverno partirà la promo anche per il Sud America e la Spagna, dove abbiamo già lanciato un singolo con Xriz. Ci piace concentrarci su una cosa sola alla volta.

Come è nata la collaborazione con Annalisa e Max Pezzali?
Noi sosteniamo da sempre Max e lui fin dall’inizio ha sostenuto noi. Sembrava un sogno lontano e invece facendoci un po’ di coraggio gli abbiamo chiesto di cantare su Traccia Numero 3 e lui l’ha fatto volentieri. Nella seconda strofa parla di vinili, cose impossibili da raccontare e sentire da noi. Per questo funziona secondo noi l’accostamento. Con Nali la cosa è nata prima da un aiuto autoriale che le abbiamo chiesto. Ma poi  quello che ha scritto è stato troppo bello sentirlo cantare anche dalla sua voce.

Jasmine Thompson è l’altra sensazionale voce che avete nel disco.
Volevamo avere un ritornello di impatto su quel pezzo, ci piace molto la sua voce. Inoltre è giovanissima, ha 16 anni ed è già apprezzata da tutti. Ci troviamo bene con team di lavoro giovani. Anche i produttori scandinavi con cui abbiamo registrato sono della nostra età.

Christian D’Antonio

INSTORE TOUR “0+”
 
21/10 Modena – cc I Portali di Modena, Viale dello Sport, 50 – h 15.00
22/10 Milano – Mondadori Megastore, Piazza Duomo  – h 15.00
23/10 Roma – cc Porta di Roma, Via Alberto Lionello, 201 – h 15.00
24/10 Napoli – Feltrinelli Stazione Centrale, Piazza Garibaldi – h 15.00
25/10 Marghera (VE) – Mondadori Bookstore, cc Nave de Vero, Via P. Arduino ang. Via Tron – h 15.00
26/10 Torino – 8 Gallery, Via Nizza 262 – h 16.00
27/10 Rimini – cc Romagna Shopping Valley, Piazza Colombo 3, Savignano sul Rubicone – h 16.00
28/10 Verona – cc Le Corti Venete, Viale del Commercio 1, San Martino B. A. (VR) – h 16.30
29/10 Palermo – Mondadori Megastore, Via Ruggero Settimo 18 – h 15.00
30/10 Catania – cc Katané, Via Quasimodo 1, Loc. San Paolo – h 15.00
31/10 Reggio Calabria – Mondadori Bookstore, Corso Garibaldi  198 – h 15.00
01/11 Bari – Feltrinelli, Via Melo 119 – h 15.00
02/11 Lecce – Feltrinelli, Via Templari 9 – h 15.00
3/11 Firenze – Galleria del Disco c/o Tenax – Via Pratese, 46 – h 15.00
4/11 Perugia – cc Quasar, Via Aldo Capitini – h 16.30
5/11 Stezzano (BG) – CC Le due torri – Via Guzzanica 62/64 – h 16.00
Avatar About Christian D'antonio

Christian D'Antonio (Salerno, 1974) osserva, scrive e fotografa dal 2000. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista professionista dal 2004. Redattore di RioCarnival. Attualmente lavora nella redazione di JobMilano e collabora con Freequency.it Ha lavorato per Panorama Economy, Grazia e Tu (Mondadori), Metro (freepress) e Classix (Coniglio Ed.)

Share
be a pal and share this would ya?
BENJI & FEDE: “0+, IL NOSTRO PICCOLO PASSO IN AVANTI”