Bari: Medimex 2017 special edition, quattro giorni di grande musica in Puglia

2017-06-06-photo-00000518

Foto: press/Medimex

Medimex 2017 Special Edition è in programma a Bari da giovedì 8 a domenica 11 giugno con i concerti in esclusiva per l’Italia di Iggy Pop e Solange, l’anteprima del tour degli Slowdive, i rapper Tricky e Salmo e la mostra di David Bowie & Masayoshi Sukita: Heroes – 40° anniversario con scatti inediti.

Sono questi alcuni degli appuntamenti dell’International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale, che da quest’anno abbandona la dimensione di salone espositivo per entrare nel cuore della città. Quattro giorni al centro della musica con le star italiane e internazionali, un importante spazio di confronto professionale sulle opportunità del mercato mondiale, incontri per il pubblico con Masayoshi Sukita, Gaetano Curreri, Raf, Antonino, Calcutta, Cosmo, Fabrizio Moro, Boom da Bash, Michele Bravi, Ashley Kahn, Nesli, Samuel e Carlo Massarini e le prime assolute di numerosi artisti pugliesi, un mercato internazionale del vinile delle etichette indipendenti, proiezioni, dj set e molte altre attività.

Importante il programma dei live con esclusive italiane, anteprime e prime assolute. Venerdì 9, in piazza Prefettura, l’anteprima italiana degli Slowdive, Tricky e la prima assoluta del progetto pugliese Edro & Richard Sinclair. Sul palco di largo Gianella il rapper Salmo, la canadese Jessy Lanza e Spiritual Galaxy, nuova produzione di Nicola Conte, Gianluca Petrella e Raffaele Casarano.Chiusura di giornata a Torre Quetta con il dj set di Gilles Peterson, che in mattinata sarà speaker in diretta con la sua World Wide Radio. Sabato 10, piazza Prefettura, la star Iggy Pop apre il tour europeo dopo Municipale Balcanica e la band vincitrice del contest di Virgin Radio. A Largo Giannella sul palco, tutto dedicato all’hip hop, Comagatte & South Cypher Alliance e Gemitaiz/Madman & Priestess (annullato per indisponibilità dell’artista il concerto di Laioung). Doppio dj set di fine giornata a Torre Quetta con il collettivo tedesco Jazznova e Nicola Conte. Domenica 11 grande chiusura al Petruzzelli con l’unica data italiana di Solange, nuova stella del soul mondiale (ingresso a pagamento). In apertura, Italian Soul Summit feat. Serena Brancale, Ainé e Davide Shorty.

Dal 9 giugno al 2 luglio, al Castello Svevo, la mostra David Bowie & Masayoshi Sukita: Heroes – 40° anniversario a cura di Ono Arte. Ventitré scatti inediti per l’Italia (sui sessanta in esposizione) ritraggono Bowie e Iggy Pop durante la loro visita in Giappone in occasione della sessione fotografica che fece nascere l’iconica copertina di Heroes.

Tornano gli Incontri d’autore, appuntamenti tra i più seguiti e amati del Medimex con le confessioni di artisti e protagonisti della musica. Gli incontri si aprono giovedì 8 con Masayoshi Sukita e proseguono venerdì 9 con Fabrizio Moro, Carlo Massarini e Michele Bravi, sabato 10 con i Boom da Bash, Samuel, Antonino e Gaetano Curreri e domenica 11 con Calcutta, Ashley Kahn, Nesli, Cosmo e Raf.

Ricca la sezione professional, tra gli elementi distintivi del Medimex,  con esperti del mercato mondiale della musica in cui artisti e operatori potranno incontrare direttori di festival, responsabili di agenzie, etichette discografiche e stakeholder internazionali. Venerdì 9 panel di apertura dal titolo Money. Finanziamento pubblico e incentivi allo sviluppo della filiera musicale. Intervengono il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, l’assessore all’Industria Turistica e Culturale e allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Loredana Capone, il direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio – Regione Puglia, Aldo Patruno, la dirigente della Struttura giovani, arti performative e multidisciplinari, Fund Raising e Patrocini della Regione Lombardia, Graziella Gattulli, il dirigente Servizio Cultura, Sport , Settore Spettacolo della Regione Emilia Romagna,  Gianni Cottafavi,  il Responsabile dell’Unità organizzativa in materia di finanziamento al Sistema Musicale Regionale della Regione Friuli Venezia Giulia, Fabrizio Spadotto, il dirigente sezione Economia della Cultura – Regione Puglia, Mauro Paolo Bruno e il coordinatore di Puglia Sounds, Cesare Veronico. Modera Antonio Stornaiolo. Si prosegue con I media e la musica tra news e nuove forme di narrazione online, con Paolo Andreotti (Microsoft), Paolo Landi (Mondadori), Giampiero Di Carlo (Rockol), Michele Boroni (blogger), Luca De Gennaro (Mtv), Davide Antonio Bellalba (Federazione italiana comunicatori e operatori multimediali) e Michele Bravi, e Music Economy: fattori e tendenze chiave del prossimo biennio per l’industria musicale, con Giampiero Di Carlo (Rockol), Dario Giovannini (Carosello Records), Luca Bernini (Gilbiterra Management), Giuseppe Mosca (Tim Music), Claudio Ferrante (Artist First), Marco Alboni (Warner Music), Emiliano Colasanti (42 Records), Alessandro Massara (Universal Music) e Maria Letizia Bixio (Studio Previti). Si parlerà anche de Il futuro del Ticketing con Gennaro Milzi (Siae), Stefano Lionetti (TicketOne), Alex Fabbro (Hub Music Factory), Claudio Trotta (Barley Arts) e Davide Poliani (Rockol). Sabato 10 focus sulla situazione del mercato internazionale con i panel How to put Italy on the map of International Live Music Business con Carlo Pastore (Radio Due), Stefan Julin (Pitch & Smith), Livio Montarese (Wise Entertainment), Marco Ercolani (Barley Arts) e Ashley Khan (giornalista) e Il lavoro del jazz a cura di I-Jazz, in collaborazione con Associazione Musicisti Italiani di Jazz MIDJ, con Giovanni Scoz, Giovanni Taglialatela e Michela Parolin. Chiusura domenica 11 con Vita, morte e nuove incarnazioni del clubbing in Italia con Barbara Laneve (Discipline, Bari), Stefania Paolini, Lele Sacchi (dj, producer, art director e docente IED, Milano), Alessandro Adriani (Mannequin Records) e Ivan Bonatesta (The Flame). Completano la sezione  professional i quattro workshop Definiamo “Collecting”, Ticketing, Video Content Strategy e Sync: la musica su misura e la Networking Session realizzata in collaborazione con EJN (European Jazz Network) e Associazione I-Jazz.

Tra le grandi novità del Medimex 2017, Puglia Sounds Musicarium e Songwriting Camp Medimex 2017. Il Puglia Sounds Musicarium è una scuola dei mestieri della musica, dalla fotografia al giornalismo multimediale, con autorevoli docenti: Giovanni Canitano, Paolo Di Francesco, Michele Caporosso, Ambrogio Lo Giudice, Ferdinando Arnò, Pierpaolo Peroni, Massimo Bonelli, Rossana Casale, Giuseppe Anastasi, Franco Zanetti, Carlo Pastore, Gianluca Cavallini e Carlo Massarini. Songwriting Camp Medimex 2017, organizzato con la collaborazione di Sony/ATV, darà la possibilità agli artisti selezionati di lavorare a stretto contatto con gli autori e produttori Giuseppe Anastasi, Antonio Filippelli, Lorenzo Fragola, Gianclaudia Franchini, Fabio Gargiulo, Danti, Gianni Pollex, Giorgio Poi, Piero Romitelli, Samuel, Luca Serpenti, Colapesce e Marta Venturini. A conclusione del percorso formativo Sony/ATV assicurerà un massimo di due contratti editoriali.

Per tutta la durata del Medimex sarà allestito nello Spazio Murat PopUp the Sunday Special Edition, mercato del disco in vinile organizzato dal temporary store barese con Independent Label Market, il marchio londinese cui sono legate oltre trecento tra le etichette indipendenti più importanti al mondo con vendita diretta al pubblico delle loro produzioni. Diverse le label internazionali che esporranno dischi tra dj set e music brunch.

Numerose le attività collaterali.  Medimex si apre mercoledì 7 e giovedì 8 con Proiezioni a parco 2 giugno, realizzate in collaborazione con Apulia Film Commission. Prima giornata dedicata al «Triangolo sacro» di film su Lou Reed, Iggy Pop e David Bowie. Nella seconda giornata, omaggio al cinema musicale del regista cult Jonathan Demme con una trilogia su Talking Heads, Neil Young ed Enzo Avitabile. Intanto il 6 e 7 Bari Suona, realizzato da Confcommercio Bari in collaborazione con il Comune di Bari, anticipa il Medimex promuovendone la programmazione nelle vie del centro murattiano con circa cento musicisti coinvolti in oltre cento esibizioni.

Anche il Bari Geek Fest sbarca al Medimex con i concerti di Nanowar of Steel, Stelle di Hokuto e Mugen Yahiro al Palaflorio e il Rock a Fumetti di Enzo Rizzi nella Sala Murat. Previsti, inoltre, i contest per musicisti emergenti di Rec’n’Play e Gazzetta del Mezzogiorno.
Inoltre il Medimex diventa ecofriendly grazie alla richiesta della certificazione volontaria Ecofesta Puglia premiata dal Miur. Infine da martedì 6 a domenica 11 giugno sul sito www.medimex .it si potrà ascoltare Radio Medimex, quattro ore di programmazione al giorno con tanta musica e  interviste agli ospiti.

Programma aggiornato e informazioni disponibili sul sito web www.medimex.it
tutti gli appuntamenti del programma ufficiale sono ad ingresso gratuito sino ad esaurimento posti disponili tranne la David Bowie & Masayoshi Sukita: Heroes – 40° anniversario e il concerto di Solange

 

Share
be a pal and share this would ya?
Bari: Medimex 2017 special edition, quattro giorni di grande musica in Puglia