Alvaro Soler: “Con Tini una “cintura” molto naturale”

alvaro soler

Foto: ufficio stampa

Ha duettato con Tini, la star di Violetta, nella nuova versione de “La Cintura” ed è ancora sucesso in tutto il mondo. La nuova versione della hit estiva di Alvaro Soler precede di qualche giorno l’arrivo del nuovo disco, il secondo della discografia del cantante spagnolo, famoso in Italia per i tormentoni estivi.

“Ora il mio challenge è di arrivare a un pubblico vasto che non vuole solo sentire dal vivo i successi radiofonici, ma vuole anche ascoltare il resto della mia produzione”, ci ha detto a Milano in un’affollata conferenza stampa per il lancio di Mar De Colores, l’album in uscita venerdì per Universal Music.

“Dopo Eterno Agosto – racconta l’idolo pop – mi sono lanciato in una produzione più approfondita perché con i primi lavori è tutta una scoperta ma poi rileggi tutto alla perfezione e quando stai per pubblicare qualcosa diventa sempre più meticoloso il processo”. Il cantante mancava dall’Italia da un po’, ma la sua proprietà di linguaggio è sempre ottima. “Se dovessero richiamarmi per X Factor, ma non l’hanno fatto, dovrei vedere prima gli impegni musicali e poi potrei accettare. Sicuramente è un’esperienza che mi ha lasciato un ottimo ricordo. E per una volta nella vita a Milano ho avuto una routine quotidiana per qualche mese”. Ora vive tra Madrid e Berlino e non ha in programma di muoversi altrove. “Vero è che per registrare alcune cose del disco ho viaggiato. Ma il mio sogno nel cassetto è fare un duetto con Santana. E so che lui registra solo con un suo assistente a Miami”.

E con la diva pop del momento, Tini, come è andata? “Mi sembra davvero molto giovane perché per la prima volta io mi sono sentito grande! È stato un incontro molto interessante, è molto naturale sul lavoro e si merita il successo che ha”.

La Cintura, al vertice della classifica italiana da tempo, sia in radio che su Spotify, è stata vista 118 milioni di volte su YouTube. Come si sente a essere identificato con il pop gioioso? “Le canzoni nascono per gioia. Ma questa volta nel mio disco ci sarà un bilanciamento tra sorriso e riflessione, perché la vita è così”.

Appuntamento con l’incontro nelle Feltrinelli e Mondadori di Napoli, Milano e Roma questo mese. Poi unica data speciale dal vivo a Milano, il 9 maggio 2018.

Christian D’Antonio

About Christian D'antonio

Christian D'Antonio (Salerno, 1974) osserva, scrive e fotografa dal 2000. Laureato in Scienze Politiche, è giornalista professionista dal 2004. Redattore di RioCarnival. Attualmente lavora nella redazione di JobMilano e collabora con Freequency.it Ha lavorato per Panorama Economy, Grazia e Tu (Mondadori), Metro (freepress) e Classix (Coniglio Ed.)

Share
be a pal and share this would ya?
Alvaro Soler: “Con Tini una “cintura” molto naturale”